Home >> Registro imprese >> COMUNICAZIONE UNICA
 
icona allegatoContratto Telemaco Pay
(pdf, 225.2kB )
COMUNICAZIONE UNICA

 

LA COMUNICAZIONE UNICA PER LA NASCITA DELL’IMPRESA


INDICE

  • Rapporti Registro Imprese-Utenza
  •  Le pratiche artigiane calabresi escluse dalla Comunicazione Unica
  • Assistenza Tecnica
  • Assistenza telefonica altri Enti
  • Cos'è La Comunicazione Unica
  • FAQ (Frequent  Asked Question)
  • Strumenti necessari per la predisposizione di una pratica Comunica
  • Software
  • Modello Di Procura Speciale
  • Modalità d’invio
  • Guide Comunicazione Unica
  • Formazione
  •  Riferimenti Normativi
  • Circolari altri Enti
  • Link Utili

Per gli aggiornamenti e le note informative sulla visita anche  BACHECA COMUNICAZIONE UNICA


RAPPORTI  REGISTRO IMPRESE –UTENZA

Il Registro imprese, però, si limita semplicemente a ricevere la Comunicazione Unica ed a smistare automaticamente gli adempimenti contenuti nella comunicazione alle Amministrazioni interessate. 
Per evitare malintesi e perdite di tempo occorre:
• sapere che il Registro delle imprese non dà informazioni sui procedimenti di competenza delle altre Amministrazioni, non dà informazioni sullo stato di avanzamento delle domande e delle dichiarazioni destinate alle altre Amministrazioni, non deve quindi essere confuso con l’INPS, l’INAIL, l’Agenzia delle Entrate
• l’utenza potrà rivolgersi al Registro delle imprese esclusivamente per le domande relative ai procedimenti e alle materie di propria competenza e - per quanto riguarda la ComUnica - soltanto domande e richieste di informazioni di carattere generale sulla nuova procedura.

NOTA BENE
Il Registro delle imprese, l’INAIL, l’INPS e l’Agenzia delle Entrate
• mantengono ognuno le proprie competenze
• gestiscono ognuno le proprie informazioni
• gestiscono l’iter istruttorio delle proprie domande/denunce contenute in Comunica
• comunicano autonomamente con l’impresa informandola sull’iter del procedimento e sul relativo esito

[ Torna all'Indice]

 


PRESENTAZIONE PRATICHE ARTIGIANE

 Dal 3 gennaio 2011, a seguito della Legge Regionale 22 dicembre 2010, della Delibera di Giunta Regionale nr. 644 del 04/10/2010 e del Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento delle Attività Produttive nr. 15859 del 16/11/2010, tutte le pratiche relative all'albo artigiani, dovranno essere presentate esclusivamente tramite l'applicativo on-line Starweb.
Anche il re-invio di pratiche precedentemente trasmesse, relative ad imprese individuali, dovrà essere effettuato esclusivamente con le nuove modalità consentite. 

Per ulteriori approfondimenti clicca qui           


 

ASSISTENZA TECNICA

Le Camere di Commercio hanno predisposto il sito www.registroimprese.it dove è possibile:
- avere tutte le informazioni e gli strumenti necessari
- registrarsi per ottenere le credenziali di accesso
- spedire una Comunicazione Unica e seguirne lo stato di avanzamento
- visionare un filmato introduttivo e un corso pratico in modalità e-learning
- accedere tramite link ai siti degli altri Enti e ai contatti per ricevere assistenza.
- Per ogni dubbio sono inoltre a disposizione la guida operativa e filmati per la predisposizione di una pratica
 con Comunica standard e con Comunica semplificata.

per le problematiche di carattere generale e di tipo tecnico contattare:

IL CALL CENTER COMUNICA 199.50.20.10
attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00
e il sabato dalle 9.00 alle 13.00
La tariffa da rete fissa è di 14.2 cent/min lun-ven (8.00-18.30) e sab (9.00-13.00) e di 5.6 cent/min nelle altre fascie orarie.
La tariffa da rete mobile varia in funzione del gestore e del piano tariffario.
 

IL CALL CENTER REGISTRO IMPRESE DI COSENZA 840.00.00.21



 

ASSISTENZA TELEFONICA ALTRI ENTI
(Inps, Inail, Agenzia Entrate)

Per problematiche più specifiche di tipo amministrativo/procedimentale (Pratiche, quesiti o informazioni)
Contattare direttamente ed esclusivamente l’Amministrazione competente per l'adempimento contenuto in ComUnica

 


 

COS'È LA COMUNICAZIONE UNICA
La Comunicazione Unica è un modello aggregatore che serve a presentare l'iscrizione e la cancellazione dell'impresa, l'inizio, la modifica e la cessazione delle attività d'impresa.Tale comunicazione compilando i necessari campi o modelli assolve, congiuntamente, gli adempimenti previsti per l'Agenzia delle Entrate, il Registro delle Imprese, l'INAIL e l'INPS.
Il software COMUNICA è dunque un contenitore al quale allegare uno o più modelli compilati digitalmente per eseguire i necessari adempimenti verso le Amministrazioni destinatarie (Agenzia delle Entrate, INAIL, INPS, Registro delle Imprese).
Lo smistamento avviene in AUTOMATICO, attraverso i relativi canali telematici, e ogni singolo Ente è competente solo dei propri modelli 
 


 FAQ  Risposte alle domande più frequenti sulla Comunicazione Unica


STRUMENTI NECESSARI PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA COMUNICAZIONE UNICA

La procedura obbligatoria dal 1° aprile 2010 permette di ottemperare agli obblighi di legge verso Camera di Commercio, I.N.P.S., I.N.A.I.L. e Agenzia delle Entrate, inoltrando la Comunicazione Unica per l'avvio dell'attività imprenditoriale (SIA IN FORMA INDIVIDUALE CHE DI SOCIETA')
Per inviare una Comunicazione Unica occorre dotarsi di:

a) un dispositivo di firma digitale (smart-card, CNS, BK) e di un lettore di smart card (eventuale)
b) un applicativo di firma digitale (es. Dike)
c) una PEC (Posta Elettronica Certificata)
   c1) Cos'è la PEC e le principali caratteristiche
   c2) La PEC per le imprese in forma societaria (art.16, c.6, del D.L. n. 185/08)
   c3) La PEC nella Comunicazione Unica
d) una connessione ad Internet e delle credenziali di accesso al sito Registro imprese per l'invio telematico
e) software specifici


SOFTWARE

I software da scaricare per gestire una pratica ComUnica sono tutti disponibili gratuitamente anche sul sito www.registroimprese.it

Software di compilazione e spedizione del "Modello di Comunicazione Unica" e dei modelli INAIL e INPS DM e DA
(L'applicativo "Comunica" è preferibile avviarlo da http://webtelemaco.infocamere.it perchè ogni volta si scaricano aggiornamenti automatici)
Software di compilazione pratiche Registro delle Imprese e INPS -Commercianti (Fedra 6.5.1 e versioni superiori)

AA7- AA9 - Software di Compilazione richiesta Codice Fiscale / Partita Iva 
 
Adobe Reader (necessario per leggere i file Pdf) scaricabile all'indirizzo www.adobe.it

Java Runtime Machine (versione 1.4.2 o superiore, per eseguire il software ComUnica e la versione 1.3 per eseguire i software Sogei)
 
 Si ricorda che per ogni domanda o dichiarazione contenuta in ComUnica dovranno essere rispettate le norme dettate per ogni specifico procedimento previsto per ogni Ente


MODELLO DI PROCURA SPECIALE

Nelle pratiche "ComUnica" è possibile utilizzare il  Modello Ministeriale di Procura speciale nel caso in cui il soggetto obbligato non è in possesso di firma digitale. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso la Circolare ministeriale n. 3616/C del 15-02-2008 "Modalità di presentazione della comunicazione unica per la nascita dell'impresa"  dove descrive le modalità di incarico per procura speciale (per maggiori informazioni vedi il sito www.sviluppoeconomico.gov.it) con cui l'imprenditore conferisce a professionisti o ad altri intermediari l'incarico di sottoscrivere digitalmente e presentare per via telematica la Comunicazione Unica, nel rispetto delle norme vigenti.
Il Registro delle imprese di Cosenza accetta la procura speciale sia nel caso in cui il soggetto obbligato è un titolare firmatario (ditta individuale) sia nel caso di amministratore/amministratori (società)

Si ricorda che per ogni domanda o dichiarazione contenuta in ComUnica dovranno essere rispettate le norme dettate per ogni specifico procedimento previsto per ogni Ente

NOTA BENE: la procura speciale viene mutualmente riconosciuta da Registro Imprese, Inps e Agenzia Entrate ma NON per quanto riguarda i moduli Inail che necessitano di sottoscrizione di firma digitale di colui il quale è accreditato presso il punto cliente (www.inail.it)


 MODALITA' INVIO

Per l’invio telematico è necessario avere accesso al sistema “Telemaco” stipulando un'apposita convenzione e inviandola al numero di
Fax  199724688, o inviata al seguente riferimento di posta elettronica registrazione.tpay@infocamere.itnaturalmente possono essere utilizzati altri applicativi per l'invio telematico forniti da altre software house o fornita dagli ordini d'appartenenza

 Tramite il sistema telemaco è possibile accedere da una modalità alternativa di compilazione e invio di una pratica mediante la funzione Comunica STARweb per saperne di più clicca qui    


 

GUIDE COMUNICAZIONE UNICA
- Guida alla compilazione della Comunicazione Unica di Infocamere

- ComUnica creare una nuova impresa o aggiornarla

- Guida all'istallazione e configurazione ComUnica


FORMAZIONE

Corso e-learning gratuito online: Segui il corso on-line di formazione ComUnica, comodamente dalla tua scrivania e negli orari che preferisci.
 


RIFERIMENTI NORMATIVI
- Art. 9 del Decreto-legge n. 7 del 31-01-2007, convertito in Legge 02.04.2007, n. 40 che all'art. 9, ha stabilito un nuovo procedimento da attuare per l'avvio dell'impresa


- Decreto Ministeriale 02-11-2007 (G.U. 21/12/2007 n. 296) recante “Approvazione del modello di comunicazione unica per la nascita dell'impresa”

- Circolare ministeriale n. 3616/C del 15-02-2008 "Modalità di presentazione della comunicazione unica per la nascita dell'impresa"


- Decreto 06-05-2009 (G.U. 3/7/2009 n. 152) recante "Individuazione delle regole tecniche per le modalità di presentazione della comunicazione unica"


- Ministero Sviluppo Economico- Decreto Interdirigenziale 19.11.2009 (G.U. n. 282 del 3.12.2009) "DM 19 novembre 2009 "Modifiche al modello di comunicazione unica per la nascita dell’impresa, approvato con decreto ministeriale 2 novembre 2007, a norma dell’articolo 9, comma 7, del decreto legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito con modificazioni in legge 2 aprile 2007, n. 40."

 - Diritti di segreteria su Comunicazione Unica-Nota del 12 aprile 2010, Prot. 0026649- Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per l'impresa e l'internazionalizzazione - Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica - Divisione XXII - Sistema Camerale

- Ministero dello Sviluppo Economico- Circolare n. 3633/c- Verifica della sottoscrizione digitale della Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa (art. 10 del D.P.C.M. 06 maggio 2009)- Indicazioni operative

 


 

CIRCOLARI ALTRI ENTI

AGENZIA DELL'ENTRATE
-
Comunicato stampa del 30.03.2010 "Al via dal 1°aprile “ComUnica”. Piena assistenza dagli uffici per il passaggio al nuovo sistema" - pdf
-
Risoluzione 24/E del 29.03.2010 Istanza di interpello – articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 –Imposta di bollo su Comunicazione unica presentata con modalità telematica dalle imprese artigiane
Per ulteriori informazioni
www.agenziaentrate.it

 

INPS
-
Circolare del 26 marzo 2010, n. 41-Comunicazione unica per la nascita d’impresa. Adempimenti a cura degli utenti e degli operatori di sede a decorrere dal 01.04.2010
-
Messaggio del 28 dicembre 2009, Prot. 030114: Comunicazione unica per la nascita dell'impresa. Aziende agricole. Adempimenti per le sedi.
-
Messaggio del 10 dicembre 2009, Prot. 28736 - ALLEGATO 1 - Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET - Procedura di “Iscrizione Azienda con dipendenti” - Procedura di “Richiesta variazione dati aziendali” - Consultazione richieste e ricevute di trasmissione - Guida operativa.
-
Messaggio del 10 dicembre 2009, Prot. 28736: Comunicazione unica per la nascita dell'impresa. Rilascio in produzione delle richieste di variazione dei dati anagrafici e di cessazione delle imprese che operano con il sistema DM. Implementazione delle procedure di "Iscrizione e Variazione Azienda" operanti su web INTERNET, con nuovi servizi telematici resi disponibili per aziende ed intermediari istituzionali. Adempimenti a cura delle sedi.
Messaggio del 1° ottobre 2009, Prot. 21952: Comunicazione unica per la nascita dell'impresa. Nuova modalità di iscrizione a partire dal 1 ottobre 2009. Periodo transitorio. Adempimenti a cura delle sedi.
Per ulteriori informazioni
www.inps.it

 

INAIL
-
Circolare Prot. INAIL.60010.31/03/2010.0002858 Rilascio "utenze" in Punto Cliente. Nuovi profili "Servizi associazioni - non società", "Servizi associazioni -società" e "CAF imprese" per Comunicazione unica al Registro imprese
-
Circolare n. 52 del 28 settembre 2009: Comunicazione unica al Registro delle imprese. Nuove modalità di iscrizione all'INAIL dal 1° ottobre 2009
Per ulteriori informazioni
www.inail.it


LINK UTILI (strumenti necessari per la compilazione di una pratica ComUnica)

www.registroimprese.it (il sito di assistenza gratuita a 360 gradi, aggiornato in tempo reale, sulla Comunicazione Unica: scarico guida in .pdf, guida filmata, corso e-learning gratuito, download software modello di procura ministeriale, FAQ, assistenza telefonica e molto altro ancora)

Circolare del 09.09.2009 n. 3628 Istruzioni ministeriali per la compilazione della nuova modulistica del Registro Imprese (Fedra 6.5.1 e versioni successive) integrata con i modelli Ag.Entrate (intercalare I.V.A.) e Inps (modello AC)

Modello Ministeriale di Procura Speciale ( art. 9 D.L. 7/2007 convertito con L. 2 aprile 2007 n. 40 )

- Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) per approfondimenti visitare anche il sito dello CNIPA alla sezione dedicata

www.firma.infocert.it
-
 Firma digitale 
Telemaco (modulistica per sottoscrizione contratto) vai anche al link http://webtelemaco.infocamere.it

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avviare e Gestire l'impresa

Far crescere l'impresa

Investire all'Estero

Tutelare il Mercato

Ciao Impresa

Servizi GratuitiBanner_ConciliazioneRegistroimpresenuova visura
Camera di Commercio di Cosenza, P.Iva: 01089970782 - Credits